Navigation on News

Strumenti personali

Content navigation

Garanzia dei Depositi

esisuisse, la garanzia dei depositi, tutela gli averi detenuti dai clienti presso le filiali svizzere di banche e le società di intermediazione mobiliare. Qualora a seguito del fallimento di un istituto i depositi dei clienti non dovessero più risultare disponibili, ogni cliente riceve dal liquidatore i propri risparmi fino a un importo massimo di CHF 100 000. Questa disposizione trova applicazione per ogni cliente e istituto.

Dal 2005 esisuisse è investita dell’incarico di assicurare la garanzia dei depositi presso banche e le società di intermediazione mobiliare, conformemente a quanto prescritto dalla Legge sulle banche. In caso di fallimento di un istituto, esisuisse preleva presso tutti i membri i contributi dovuti mediante il sistema di addebito diretto ed entro 20 giorni inoltra il denaro al liquidatore incaricato dalla FINMA. Quest’ultimo provvede poi a bonificare immediatamente gli averi in base alle disposizioni di ogni cliente sul rispettivo conto presso un altro istituto finanziario.

La Legge sulle banche del 2005 impone a tutte le succursali svizzere di banche e le società di intermediazione mobiliare la garanzia dei depositi privilegiati attraverso esisuisse. Nel caso in cui una banca o una società di intermediazione mobiliare in Svizzera diventi insolvente, gli altri membri di esisuisse mettono immediatamente a disposizione i fondi necessari. Questo sistema solidale ha per obiettivo che i clienti della banca insolvente ricevano i loro depositi garantiti entro un mese. La copertura va fino a un massimo di CHF 100 000 per depositante. I contributi versati vengono successivamente rimborsati alle banche in occasione della liquidazione dell'istituto insolvente. 

Further informations

Extranet esisuisse

Login 

Domande e risposte

Qui troverete le risposte alle domande più frequenti sulla garanzia dei depositi.

Filmati

Qui trovate filmati informativi sull'assicurazione dei depositi.

Footer